visita endocrinologica, 4 buoni motivi

Un esame ecografico non invasivo e indolore che permette di individuare e analizzare eventuali disturbi ormonali.

1. Prevenzione
Ghiandole come l’ipofisi, la tiroide, i surreni, il pancreas e le gonadi vanno tenute sotto controllo. Previeni tutte le malattie che possono avere origine da questi produttori di ormoni. Osteoporosi, disfunzione erettile, infertilità maschile e femminile, diabete mellito possono essere curati efficacemente con una buona attività preventiva.

2. Indolore
L’esame endocrinologico non comporta dolore. Non è un esame invasivo ma una semplice palpazione della tiroide. Non sono invasivi gli esami che accompagnano la visita come un prelievo del sangue, un’ecografia e una tomografia.

3. Gravidanza
Durante il periodo di gravidanza è importante effettuare una visita endocrinologica, soprattutto nella prima fase. Controllare con precisione i valori degli ormoni tiroidei del sangue ci aiuta ad avere un adeguato sviluppo del feto.

4. Dieta
Un valido aiuto al dietista, per prescrivere una dieta corretta e personalizzata, proviene da uno studio approfondito della tiroide effettuato dall’endocrinologo.

dott.ssa Ilaria Ionni
Medico Chirurgo, Specialista in
Endocrinologia e Malattie del Metabolismo
Info

PRENOTA LA TUA VISITA



Segreteria:
orari: 8:00 - 13:00 / 15:30 - 19:30

Email:
info@salute23.it
Agency Aries Comunica