Ortopedico / Traumatologo a Grottammare

dott. Davide
Enea

Medico Chirurgo, Specialista in Ortopedia

Cerchi una visita ortopedica a Grottammare? Hai difficoltà a camminare o patologie o problemi al ginocchio?

Visita ortopedica

La visita specialistica ortopedica è utile per diagnosticare, seguire e curare le patologie che colpiscono il sistema locomotore. Nel corso della visita il medico valuta lo stato di salute del paziente esaminando ossa, tendini e legamenti, prendendo in considerazione tutte le informazioni fornite dal paziente stesso (es. dolori, disturbi alla colonna vertebrale, difficoltà a camminare o muovere gli arti). Al termine della visita, l'ortopedico valuterà l'opportunità di proseguire con accertamenti radiologici, trattamenti farmacologici o riabilitazione della mobilità.

Devi affrontare un intervento di protesi totale del ginocchio? Hai mai sentito parlare del protocollo “fast recovery”?

Protesi totale di ginocchio e “Fast Recovery”

Il protocollo del “fast recovery” è molto diffuso nei Paesi anglosassoni è stato recentemente introdotto anche in Italia.

Attraverso questo protocollo il paziente può affrontare un intervento di protesi totale di ginocchio potendosi rimettere in piedi nel giro di tre ore dopo l’operazione rispetto alle 24-48 ore necessarie con il protocolli tradizionali, questo grazie ad accorgimenti intraoperatori, farmacologici e postoperatori.

Soffri di Artrosi al Ginocchio? Cerchi uno specialista a Grottammare?

Protesi per artrosi al ginocchio

L’artrosi è la patologia più comune che può rendere necessario l’impianto di una protesi di Ginocchio. Nelle forme più avanzate l’artrosi causa forti dolori e rigidità con notevole limitazione nelle attività di tutti i giorni. La protesi è un rivestimento metallico dell’articolazione usurata del ginocchio, con uno “spessore” di materiale plastico interposto che ne agevola lo scorrimento e la funzionalità. Attraverso l’innovativo protocollo “fast recovery” anche detto “fast track”, il paziente avrà un decorso e un recupero molto più rapido, con una significativa diminuzione della perdita di emoglobina rispetto ai pazienti operati secondo protocollo tradizionale.

Hai subito una lesione del legamento crociato anteriore? Hai la necessità di ricostruire il legamento anteriore?

Ricostruzione del legamento crociato anteriore con legamento sintetico

La tecnica di ricostruzione del legamento anteriore attraverso l’utilizzo del legamento sintetico LARS (Ligament Advanced Reinforcement System) offre una serie di vantaggi. Non è necessario effettuare nessun prelievo di tessuti dal paziente; vi è un ridotto sanguinamento; una riduzione significativa del dolore; un ritorno accelerato all’attività sportiva (6 settimane); una ridotta necessità di effettuare fisioterapia; una maggiore stabilità del ginocchio nel post-intervento; un migliore aspetto cosmetico (saranno visibili solo 3 piccole incisioni).

Hai la necessità di verificare se il tuo ginocchio necessità di una protesi? Vuoi valutare la possibilità di avere un ginocchio più funzionale?

Protesi Robotica del ginocchio

Quali sono i vantaggi della protesi di ginocchio con tecnica robotica o Makoplasty? Questa protesi si rivolge a coloro che hanno un’usura prevalente di una parte del ginocchio, spesso si tratta della parte interna, ed è una protesi monocompartimentale. Qualora possibile la protesi monocompartimentale o protesi parziale è da preferire alla protesi totale perché è un intervento meno invasivo, dove sic perde meno sangue, dove minore è il rischio di infezione e miniori sono le complicazioni postoperatorie di carattere generale. La protesi parziale ha inoltre un recupero postoperatorio più rapido e una sensazione di ginocchio più normale poiché nessuno dei legamenti all’interno del ginocchio viene asportato. Tuttavia la protesi parziale impiantata con tecnica tradizionale è gravata maggiormente del rischio di essere malposizionata e ciò può comprometterne il risultato clinico e la durata. Qui ci viene in aiuto la proceduta robotica che ci permette di avere un’alta precisione e mini-invasività.

Hai la necessità di verificare se il tuo ginocchio necessità di una protesi? Vuoi valutare la possibilità di avere un ginocchio più funzionale?

Sei un professionista dello sport e hai subito la rottura del crociato anteriore? Hai una grave instabilità rotatoria del ginocchio?

Ricostruzione legamento crociato anteriore con plastica esterna

La tecnica di ricostruzione del legamento anteriore detta anche Tenodesi extra-articolare laterale è consigliata in quei casi dove si ha una lesione cronica del legamento crociato anteriore; una grave instabilità rotatoria (pivot shift grado III); per gli sportivi professionisti e semiprofessionisti; per chi pratica sport con un notevole sovraccarico torsionale come ad esempio il calcio; per chi ha la necessità di revisionare o ha subito una nuova rottura del legamento crociato anteriore. Inoltre è consigliata per pazienti che hanno un’età inferiore ai 20 anni o hanno subito un innesto da un donatore o hanno un diametro dell’innesto già effettuato inferiore agli 8 millimetri.


dott. Davide
Enea

Medico Chirurgo, Specialista in Ortopedia

Curriculum

Il Dr. Davide Enea è dal 2017 il Responsabile Della U.O. di Ortopedia della Casa di Cura Accreditata “Villa Igea” di Ancona, presso cui vengono svolti annualmente circa 700 interventi di chirurgia protesica maggiore di ginocchio ed anca e chirurgia robotica, 350 interventi di chirurgia artroscopica e ricostruzione legamentosa del ginocchio.

I campi di interesse ortopedico prevalente del Dr. Davide Enea sono la chirurgia protesica di ginocchio ed anca, la chirurgia robotica del ginocchio e la artroscopia del ginocchio, compresa la ricostruzione del legamento crociato anteriore.

Il Dr. Davide Enea si è laureato cum Laude ed Onori Accademici presso L’Università Politecnica delle Marche nel 2006 e si è specializzato in Ortopedia e Traumatologia con 60/60 cum Laude presso la stessa Università nel 2012. Durante la propria formazione specialistica ha trascorso un anno come Honorary Resident e Clinical Research Associate presso l’Addenbroke’s Hospital e presso la Orthopaedic Research Unit di Cambridge, Regno Unito. Grazie all’attività di ricerca svolta in tale sede, ha conseguito il titolo inglese di Master of Philosopy (MPhil) in Orthopaedics presso l’Università di Cambridge, Regno Unito. Egli è autore di numerose pubblicazioni su riviste nazionali ed internazionali riguardanti patologie della cartilagine, dei tendini e dei legamenti. Successivamente ha svolto altri periodi di formazione presso chirurghi ortopedici di fama mondiale.

PRENOTA LA TUA VISITA



Orari segreteria:
Lun-Ven: 9:00 - 13:00 / 15:00 - 19:00
Sab: 9:00 - 12:30


Email:
info@salute23.it
Agency Aries Comunica